I gatti che possono uscire di casa hanno una marcia in più rispetto ai gatti d'appartamento! Possono uscire regolarmente a esplorare il mondo e vivere avventure emozionanti. Nelle loro passeggiate, però, sono anche più esposti ai pericoli. Ma è davvero consigliabile mettere un collarino al vostro gatto?

I vantaggi del collarino per gatti

I collarini possono essere utili soprattutto quando è necessario identificare il vostro animale. Se il gatto dovesse perdersi in una delle sue passeggiate, un collarino con l'indirizzo può aiutare a ritrovarlo.

Alcuni collarini sono anche in grado di proteggere da infestazioni parassitarie indesiderate. Questi appositi collarini sono efficaci soprattutto contro le pulci e le zecche. Altrettanto amati sono i collarini con una campanella. Questo tipo di collarino non protegge il vostro gatto, bensì la sua preda. Il suono mette in allarme gli uccelli e i roditori, che eventualmente riescono a scappare in tempo. Alcuni gatti sono così abili da riuscire ad avvicinarsi silenziosamente alla preda nonostante la campanella.

"I gatti sono i compagni più rispettosi che si possa desiderare."

Pablo Picasso

I pericoli del collarino per gatti

Purtroppo il collarino può anche rappresentare una concreta fonte di pericolo per il vostro gatto. Eventuali ferite causate dal collarino possono addirittura avere esito mortale. Se mettete un collarino al vostro gatto, si consiglia di controllare che non sia né troppo stretto né troppo largo.

Un collarino troppo stretto potrebbe dare fastidio al vostro gatto. Se il collarino è troppo largo, il vostro gatto potrebbe rimanere impigliato a recinti, arbusti o alberi. Per questo motivo, molti animalisti e veterinari consigliano di rinunciare al collarino. Una chiusura di sicurezza che si apre tirandola leggermente può renderlo più sicuro.

Il microchip per gatti – Una valida alternativa

Un'alternativa innocua al collarino è la cosiddetta "microchippatura". Al vostro gatto viene messo un microchip sotto la pelle, che lo rende identificabile. Tutti i veterinari e molte pensioni per animali sono in grado di leggere questo microchip e individuare voi in quanto padroni registrati. Se volete far "chippare" il vostro amico che ha il gusto per l’avventura, rivolgetevi a un veterinario a vostra scelta e fate registrare il vostro gatto.